Semplicemente Relax

Uno degli aspetti più belli delle isole è che, ovunque si alloggi, si è comunque vicini alle bellissime spiagge o alle piccole baie isolate.

A Malta si passa dalla sabbia agli scogli, dalle spiagge attrezzate per le famiglie agli angoli per i romantici, dalle spiagge solitarie a quelle per gli appassionati di sport estivi.
Openair cafes in Valletta

Le acque delle coste maltesi sono limpide e sicure, non ci sono maree e in estate la temperatura media è intorno ai 22.8ºC. La piovosità media annuale è bassa, circa 578 mm e la siccità dura di più rispetto alla vicina Italia.

Il clima è fortemente influenzato dalla presenza del mare. Le isole godono, pertanto, di un clima soleggiato con una media giornaliera di più di dodici ore di sole in estate e dalle cinque alle sei ore nel mese di febbraio.

Le estati sono calde ma spesso mitigate dalla brezza marina. Giugno è il mese ideale per poter prendere la tintarella e tuffarsi nelle acque del Mediterraneo. Luglio e settembre sono i mesi estivi per eccellenza (30ºC/86F) mentre agosto è il mese più caldo e affollato (temperatura media: 40ºC/104F).

Ma è possibile fare il bagno anche nei mesi autunnali, anche perché la bella stagione può durare fino a ottobre inoltrato. Le temperature non sono ancora troppo basse, le giornate sono quiete e assolate. In poche parole, è il periodo migliore per venirci a trovare.

La primavera è una stagione piena di sorprese: un alternarsi di pioggia e giornate di sole, ideali per abbronzarsi sulla spiaggia.

Sebbene l'inverno sia mite, da novembre a febbraio è sconsigliabile fare il bagno. La temperatura dell'acqua è fredda, effetto dei venti del nord e del nordest dell'Europa centrale.

Usa la mappa interattiva per individuare le spiagge e le baie delle isole Maltesi.