Info per Sub

Imperial Eagle

Prima di immergersi

E' stato recentemente introdotto un regolamento sulle immersioni per garantire la massima sicurezza ai sub.

Chiunque desideri fare immersioni a Malta deve prima registrarsi presso un centro immersioni. La registrazione consiste nel compilare un modulo con i dati personali e nel provare la propria idoneità (questo non vale per chi sta frequentando un corso PADI o simili oppure si accinge a fare un'immersione di prova). Per i minorenni è richiesto un permesso scritto dei genitori o del tutore legale.

Tutte le persone che si registrano presso un centro immersioni devono compilare un questionario medico per dimostrare di essere fisicamente idonei. A prescindere dalle risposte date nel questionario, a discrezione del direttore del centro immersioni e in ogni caso di dubbio, a qualcuno può essere richiesto di farsi visitare approfonditamente da un medico. Prima di effettuare un'immersione, la persona interessata dovrà ottenere il permesso del medico.


Servizi per le immersioni

Solo centri immersioni autorizzati possono offrire i seguenti servizi: formazione e insegnamento, immersioni organizzate e guidate, noleggio equipaggiamento.

Insegnamento e formazione

Solo istruttori abilitati e registrati presso un centro immersioni autorizzato possono insegnare e offrire servizi di formazione.

Per informazioni su scuole sub e regolamenti si prega di contattare la Professional Dive Schools Association locale:

PDSA,
P.O. Box 12
St. Paul's Bay, MALTA
Sito internet: www.pdsa.org.mt  
E-mail: info@pdsa.org.mt San Dimitri


Boe galleggiante di segnalazione

Il traffico marittimo può essere piuttosto intenso soprattutto nei periodi di punta dei mesi estivi e nel Canale di Gozo. Per la loro incolumità i sub devono immergersi usando la bandiera codice-A o una boa galleggiante di segnalazione. Nelle isole maltesi i sub possono contare su una visibiltà fino a 50 m anche a 30 m di profondità. Il ruscellamento superficiale sulle isole è limitato e non disturba molto la visibilità in mare. Comunque, anche se le condizioni sono generalmente favorevoli, si prega di essere prudenti, di conoscere i propri limiti e rispettarli e di non essere troppo sicuri di sé.

Camera di ricompressione - Unità iperbarica

E' importante sapere che nell' Ospedale Mater Dei a Msida (Malta) c'è una camera iperbarica. Per qualunque incidente occorso durante un'immersione e richiedente cure mediche, lo staff può essere contattato al numero (00356) 25455269 oppure componendo il numero di emergenza 112.

Non si dovrebbe mai provare ad effettuare la ricompressione "in acqua". Nel caso di malesseri da decompressione non esitare a contattare i competenti specialisti a disposizione.

Acque profonde

Nelle isole maltesi i sub possono contare su una visibiltà fino a 50 m anche a 30 m di profondità. Il ruscellamento superficiale sulle isole è limitato e non disturba molto la visibilità in mare. Comunque, anche se le condizioni sono generalmente favorevoli, si prega di essere prudenti, di conoscere i propri limiti e rispettarli e di non essere troppo sicuri di sé.

Reperti archeologici

Per proteggere il patrimonio archeologico subacqueo, in alcune aree dell'arcipelago è severamente proibito fare immersioni. Queste aree ti verranno indicate quando riceverai istruzioni o otterrai il permesso di immersione.

Se ti capita di trovare un reperto archeologico, devi informare immediatamente le autorità. Non permettere alla tentazione di rovinare la tua vacanza. La rimozione del reperto o la mancata segnalazione del ritrovamento vengono considerate come un atto illegale. Queste linee guida e quelle a protezione della flora e della fauna appertengono al senso civico di tutti i sub sportivi del mondo.

Pesca subacquea e altri tipi di pesca

La pesca subacquea è strettamente controllata e vietata senza licenza. Pescare da barche o pescherecci è severamente vietato nelle località designate per le immersioni.