Siti Archeologici

CATACOMBE DI SANT’AGATA

St. Agatha Street, Rabat, RBT 2020, Malta

Catacombe di Sant’Agata

Secondo una tradizione locale, durante la persecuzione dei cristiani ordinata dall’imperatore romano Trajanus Decius (249-251 AD), Sant’Agata fuggì dalla Sicilia per rifugiarsi a Malta.

Una grotta naturale che si trovava sotto la chiesa parrocchiale più antica di Malta fu trasformata in cripta, l’elemento tipico dei cimiteri cristiani dell’epoca. Le catacombe sotterranee sono molto estese e sono costituite da numerose gallerie e tombe di diverso tipo.

La cripta e le catacombe fanno parte di un complesso storico e comprendono anche una chiesa costruita al di sopra di esse e un museo adiacente.

Si racconta che la permanenza di Sant’Agata a Malta durò solo qualche anno, dopodiché la santa tornò in Sicilia dove fu arrestata e condannata alla tortura e alla carcerazione.

Informazioni di contatto

  • Contatta: St. Agatha's Catacombs
  • Telefono: +356 21454503

Servizi

  • Bagni pubbliciBagni pubblici
  • Località cittadinaLocalità cittadina
  • Vietato fumareVietato fumare

Informazioni Generali

  • Giorni d'apertura:
    • lunedi
    • martedì
    • mercoledì
    • giovedi
    • venerdì
    • sabato
    • domenica
Visualizza sulla mappa